Avvio alla professione di assistente familiare | Musa Scuole
Obiettivi: 

Tra gli obiettivi formativi elenchiamo:

- definire un profilo di competenze che possa essere assunto come riferimento; sperimentare un percorso formativo di accesso alla certificazione di un determinato set di competenze utili per l’accesso ai percorsi di qualifica; 
- formare le persone che operano nell’ambito del lavoro di cura che non hanno specifiche competenze; 
- accompagnare e sostenere l’inserimento lavorativo dei soggetti impegnati nel lavoro di cura e sostegno familiare, con particolare riferimento ai soggetti immigrati.

Il programma didattico è così strutturato:

- relazionarsi con l’assistito; 
- orientarsi nel contesto familiare, sociale ed istituzionale dell’assistito; 
- diritti e doveri dell’assistente familiare; 
- assistenza nell’igiene personale; 
- curare l’igiene e gestire gli ambienti domestici; 
- assistenza nella preparazione e assunzione dei cibi; 
- assistenza nella mobilità; 
- prevenzione dei rischi e sicurezza in ambito domestico; 
- la comunicazione come strategia di prevenzione.

Al termine del corso il candidato sarà in grado di:

- comprendere l’utente e supportarlo nei suoi bisogni personali e di vita sociale; 
- orientarsi nel contesto sociale, sanitario, culturale e ricreativo del territorio, in relazione ai bisogni fondamentali dell’utente e della famiglia; 
- comprendere i principi di funzionamento del rapporto di lavoro e acquisire una cultura della regolarità lavorativa; 
- supportare l’utente a seconda dei diversi gradi di inabilità nelle pratiche di igiene personale, nella vestizione e nella cura dell’abbigliamento; 
- curare l’igiene degli ambienti domestici; 
- supportare gli utenti a seconda dei diversi gradi di inabilità nella preparazione e nell’assunzione dei pasti; 
- supportare l’utente nel rispetto dei vari tipi di dietoterapia, in relazione a patologie o situazioni specifiche/critiche; 
- supportare nella mobilità l’utente a seconda dei diversi gradi di inabilità, collaborando all’educazione al movimento: trasferimenti, assunzione di posture corrette, movimento e deambulazione, effettuazione di pratiche motorie secondo protocolli in uso; 
- comprendere e attuare i principi fondamentali di sicurezza in ambito domestico; 
- comprendere e gestire le dinamiche relazionali con l’utente e la sua famiglia al fine di prevenire i conflitti.

 

Avviso pubblico: 

AVVISO PUBBLICO N.2/2016 P.O. PUGLIA 2014 – 2020 Fondo Sociale Europeo Azione di sistema welfare to work: Avviso pubblico per la costituzione di un catalogo di offerta formativa e concessione di voucher in favore di disoccupati e percettori di strumenti di sostegno al reddito approvato con Deliberazione di Giunta Regionale n.466 del 15/4/2016.

Certificazioni: 
  • Attestato di Frequenza con profitto
Informazioni d'accesso
Condizioni d'accesso
  • essere in possesso del diploma di scuola dell’obbligo scolastico, ai sensi della normativa vigente
  • aver compiuto il 18° anno di età alla data di iscrizione al corso
Durata
100
Scadenza domanda
Martedì, 21 Febbraio, 2017 - 00:00
Inizio corso
Martedì, 21 Febbraio, 2017
Sede
Telefono: 
0883 598521
Fax: 
0883 296982