Notizie | Pagina 4 | Musa Scuole

Istat: Puglia 85.722 occupati in più

La Puglia ha 85.722 occupati in più. Il dato si riferisce al secondo trimestre del 2016 rispetto ai primi tre mesi dello stesso anno ed è stato comunicato oggi dall'Istat attraverso la banca dati online. A darne notizia l'assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Loredana Capone, in Fiera, a margine della presentazione del rapporto Met 2016, uno degli eventi del padiglione dedicato all'internazionalizzazione (stand 110).

Primo giorno scuola, Renzi e Giannini, tanti prof in più

Inizio anno scolastico come tradizione: alle proteste di studenti, prof precari e sindacati risponde il Governo, Renzi e Giannini in particolare, che assicurano che tutto andrà per il meglio: "La scuola riparte, ci sono tante scuole belle e tanti professori in più", ha detto il premier ricordando i 4 miliardi di euro investiti sugli edifici e dando un particolare augurio di "buon lavoro" a tutti gli alunni delle zone terremotate. "L'Italia riparte - ha detto il Premier - se riparte la scuola: il pil non misurerà mai la qualità dell'educazione ma si riparte se investiamo sulla scuola.

Il Boss delle Torte cerca Commessi italiani: lavoro a New York

Vi piacerebbe lavorare a New York e siete appassionati di pasticceria?

Buddy Valastro, il noto Boss delle Torte dell’omonimo programma televisivo trasmesso da Real Time, seleziona personale. Si ricercano Commessi italiani per assunzionipresso la nota pasticceria ‘Da Carlo’.

Ecco tutte le informazioni e come candidarsi alle offerte di lavoro Carlo’s Bakery.

LAVORO A NEW YORK PER IL BOSS DELLE TORTE

Buona scuola, "è un flop". Centomila supplenti nelle classi

Roma, 8 settembre 2016 - Oltre 100 mila supplenti, dalla scuola primaria alle superiori, di cui 35mila di sostegno. Evidentemente poco o niente ha potuto la riforma della ‘Buona scuola’ contro la ‘supplentite’. E, tra un record di bocciature al concorso, distacchi, assegnazioni provvisorie e classi di concorso esaurita, è corsa contro il tempo per completare gli organici mentre già alcune scuole hanno riaperto i battenti. I posti che dovevano essere coperti con il concorsone?

Lavoro e Futuro: Una Scelta di qualità

Quando si deve decidere del proprio futuro ci si trova sempre davanti a un turbinio di domande, ognuna delle quali è una chiave che aprirà la porta che più sapremo riconoscere come nostra, con il coraggio di mettersi in gioco e la forza delle competenze in proprio possesso.
Questo momento però pone la persona di fronte a una riflessione, su se stessa e su cosa sia in grado di fare anche in base alle preferenze, ai mondi che piacerebbe scoprire, soprattutto se quel futuro dovrebbe condurla a una professione, quella scelta per passione, o riscoperta per necessità.